ENTRA NEL MONDO DIRA

1 Registrazione.
2 Autenticazione.
3 Ordina e ricevi.

Per qualsiasi necessita contattaci Tel. 0172/474026 oppure mbox@dira.it

ASSISTENZA CLIENTI

Lun-Ven 8AM - 6PM
Sab - 8AM-12AM

CREA IL TUO ACCOUNT

RECUPERA CREDENZIALI

Terremoto centro Italia: DIRA a fianco alle popolazioni coinvolte

Ancora vivo nei cuori e nella memoria di tutti la tragedia che ha colpito il centro Italia;
il Terremoto, “il mostro” come è stato ribattezzato, che ha spazzato via in pochi secondi vite e interi villaggi, lasciando nello sconforto chi è rimasto.

I segni del terremoto del centro Italia sono e saranno ancora visibili per molto tempo, indelebili invece sono le immagini dei volontari della protezione civile e sopravvissuti che estraggono dalla polvere e dalle macerie i corpi senza vita dei loro conterranei meno fortunati.

terremoto centro italia

La D.I.R.A. non poteva restare a guardare senza dare il suo apporto, per questo ha contribuito all’acquisto ed all’allestimento di un bus per i trasferimenti dei terremotati di Accumuli (RI).

Questo è un “piccolo contributo” che sommato al “piccolo contributo” di tanti altri italiani può fare la differenza e ci riporta alla memoria quanto dichiarato da Sandro Pertini nel suo discorso alla nazione dopo il terremoto dell’Irpinia nel 1980:

“Perché un appello voglio rivolgere a voi, italiane e italiani, senza retorica, un appello che sorge dal mio cuore, di un uomo che ha assistito a tante tragedie, a degli spettacoli, che mai dimenticherà, di dolore e di disperazione in quei paesi. A tutte le italiane e gli italiani: qui non c’entra la politica, qui c’entra la solidarietà umana, tutte le italiane e gli italiani devono mobilitarsi per andare in aiuto a questi fratelli colpiti da questa nuova sciagura.
Perché, credetemi, il modo migliore di ricordare i morti è quello di pensare ai vivi”

Mai come in questa situazione si attua concretamente il motto aziendale “chi no sa servire non serve…” perchè quando l’Italia, colpita da così tragici eventi, chiama lo spirito di solidarietà dell’italiano compatto, unito ed orgoglioso risponde!


dsc_0247-e1481802938166

TOP