ENTRA NEL MONDO DIRA

1 Registrazione.
2 Autenticazione.
3 Ordina e ricevi.

Per qualsiasi necessita contattaci Tel. 0172/474026 oppure mbox@dira.it

ASSISTENZA CLIENTI

Lun-Ven 8AM - 6PM
Sab - 8AM-12AM

CREA IL TUO ACCOUNT

RECUPERA CREDENZIALI

Posso circolare col parabrezza rotto o corro il rischio di prendere una multa??

La domanda più ricorrente tra gli automobilisti è la seguente: “il parabrezza della mia auto è rotto: posso circolare o corro il rischio di prendere una multa? “

parabrezza rotto

L’art. 79 comma 1 del Codice della strada sancisce la violazione, parlando della necessità che i mezzi in circolazione, e i loro rimorchi siano in “condizioni di massima efficienza” in modo da garantire la propria e la altrui sicurezza. Il comma 4 parla della sanzione amministrativa prevista che varia da 84 euro a 335 euro Se la violazione viene effettuata in autostrada, all’articolo 79 si aggiunge quello delineato dall’art. 175, il quale sancisce il divieto di circolazione per: “veicoli le cui condizioni di uso, equipaggiamento e gommatura possono costituire pericolo per la circolazione”. Al comma 16 si parla di una sanzione che varia dai 41 ai 168 euro, che si sommano a quelli previsti dall’art. 79.

Pur non essendo presente una specifica norma che si riferisce ai cristalli, è possibile affermare che, in base alla regola generale poc’anzi enunciata, i vetri dell’auto devono essere tenuti in perfetto stato ai fini della circolazione, quindi non sporchi oppure appannati né tantomeno scheggiati, lesionati, incrinati. In questo caso, soprattutto in condizioni di velocità elevata, il cristallo, sottoposto a forte pressione, potrebbe spaccarsi o letteralmente esplodere, rappresentando un pericolo per il conducente e per la circolazione in genere. Crepe e piccole schegge possono diventare un vero pericolo (anche soltanto affrontando una buca o un dosso)

Le ottime condizioni del parabrezza pertanto sono tutt’altro che trascurabili, anzi un parabrezza non “conforme” è pericoloso per se stessi e per gli altri: si perde la visibilità della strada, si possono quindi investire pedoni o urtare altri veicoli od oggetti.

Quindi, se avete il parabrezza rotto o danneggiato, non indugiate e recatevi immediatamente presso un centro specializzato che saprà sicuramente suggerirvi al meglio!!!
A volte è sufficiente un riparazione da poche decine di euro per evitarvi una multa molto più salata!
Inoltre se la vostra assicurazione prevede la copertura sui cristalli non dovrete spendere nulla.

In conclusione vi rammentiamo che, se state viaggiando su una strada con la presenza di ghiaia sulla sua superficie, occorre guidare a velocità bassa e rimanere ad una distanza di sicurezza maggiore del solito. Siate molto cauti nel caso in cui il mezzo che precede sia un autocarro con un carico di ghiaia, di pietre, di legname o di materiali simili appunto per evitare danni al vostro parabrezza!

TOP